Cerca Comune »
lunedì 26 agosto 2019
Cerca in Comuniverso  
Notizie

Comunali in Trentino-Alto Adige: Bolzano al ballottaggio, Trento al centrosinistra
       
lunedì 11 maggio 2015

Si sono svolte ieri le votazioni di primo turno per le comunali in Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta. In tutto erano interessati al voto 318 Comuni: 141 in Provincia di Trento, 109 in provincia di Bolzano, 68 in Valle d’Aosta. 

L'affluenza alle urne è stata molto bassa. Alla chiusura dei seggi in Alto Adige aveva votato il 66,9% degli aventi diritto al voto, mentre cinque anni fa il dato era stato del 74,6%. Il calo è stato dunque del 7,7%. 

A Trento il calo è stato del 6,1%, dal 60,1 al 54%. Mentre ad Aosta, l'affluenza è stata del 61,25%, contro il 66% di 5 anni fa.

Molti piccoli comuni hanno rischiato la nomina di un commissario perché, pur essendoci un unico candidato, non hanno partecipato al voto almeno il 50% degli elettori. Solo grazie allo scorporo previsto per legge degli elettori all'estero è stato possibile scegliere il primo cittadino di Roncegno Terme, Samone, Brez e Mezzano.

A Faedo e Ortisei nemmeno lo scorporo è bastato: qui le elezioni sono nulle e sarà nominato un commissario.

A Trento, il sindaco uscente del Pd-Patt-Ccd-Verdi, Alessandro Andreatta, ha superato il 53% ed è quindi rieletto al primo turno. A Bolzano invece si andrà al ballottaggio il 24 maggio poichè il sindaco uscente di Pd e Svp, Luigi Spagnolli è giunto al 41,6%. Ma il secondo classificato Alessandro Urzì (centrodestra) non ha superato il 12,7%. 

In provincia di Bolzano è in calo la percentuale di voti dell'Svp, oltre tre punti in meno. La flessione della Sudtiroler è significativa nel capoluogo, ma ancora più netta nei comuni minori della provincia.

Fonti: 

www.elezionicomunali.tn.it

www.elezionicomunali.bz.it

Archivio
Comuniverso®.it
è un'iniziativa


Copyright© 2019 Ancitel S.p.A.