Cerca Comune »
       
giovedì 21 settembre 2017
Amministrative: nuovi Sindaci eletti nel 2017
Notizie

Diritto di accesso civico: anche l’Italia avvia il Freedom of information act (Foia)
       
venerdì 16 dicembre 2016

Il Freedom of Information Act (FOIA) è la legge sulla libertà di informazione che fu emanata negli Stati Uniti il 4 luglio 1966 durante il mandato del presidente Lyndon B. Johnson.

La legge impose alle amministrazioni pubbliche una serie di regole per permettere a chiunque di conoscere l'operato della PA, tramite l’accesso totale o parziale ai documenti classificati.

Nel 1996 la norma statunitense fu ulteriormente estesa con regole per normare l’accesso ai documenti elettronici, tale emendamento prese il nome di Electronic Freedom of Information Act (E-FOIA).

Anche in Italia dopo molti decenni è stata finalmente recepita questa elementare norma di trasparenza. Il decreto del Freedom of information act, approvato a giugno, dovrà essere messo in pratica dal 23 dicembre 2016.

Da venerdì prossimo tutti i cittadini potranno accedere ai dati delle PA, dai Comuni agli organi regionali e centrali, senza dover dimostrare la sussistenza di particolari motivi di carattere personale. E soprattutto ricevendo una risposta entro 30 giorni.

Le domande di accesso agli atti potranno riguardare diversi ambiti, come ad esempio: la spesa del proprio Comune per nuovi servizi o uffici, oppure la procedura di un contratto di appalto.

L’ANCI ha già pubblicato un Manuale tecnico sul Diritto di Accesso Civico ed ha inviato informazioni ai Comuni per rendere più agevole l'introduzione della norma, per facilitare il compito agli amministratori e la risposta ai cittadini.

Il Freedom Of Information Act è il primo degli undici decreti attuativi previsti dalla nuova riforma della PA e prevede nuove modalità di accesso civico ai dati e ai documenti pubblici.

La norma prevede di facilitare non solo l'accesso ai dati, alle informazioni e ai documenti pubblici, ma anche a quei dati sui quali sino ad oggi non esisteva l’obbligo di pubblicazione.

L’obiettivo della norma è quello di spingere e favorire “forme diffuse di controllo da parte del cittadino sull’attività istituzionale e sull'utilizzo delle risorse pubbliche”.  Il tutto per prevenire la corruzione e aumentare la trasparenza.

Manuale tecnico Anci sul Diritto di Accesso Civico

Archivio
Comuniverso®.it
è un'iniziativa


Copyright© 2017 Ancitel S.p.A.